Famiglia Comneno

Famiglia Comneno , Comneno scritto anche Comneno , la famiglia bizantina Paflagonia, i membri della quale occupava il trono di Costantinopoli per più di un secolo (1081-1185).

Manuel Eroticus Comnenus è stato il primo membro della famiglia a figurare nella storia bizantina; abile generale, servì l'imperatore Basilio II in Oriente. Suo figlio, Isacco I, capo dei nobili militari e della milizia dell'Asia Minore, regnò come imperatore dal 1057 al 1059. Al nipote di Isacco, l'imperatore Alessio I (1081–1118), fondatore della dinastia comnena, successe suo figlio Giovanni II (1118–43). Giovanni II fu seguito dal nipote di Alessio I Manuele I (1143-80) e dal pronipote Alessio II (1180-83). Con la morte di Alessio II, la linea più anziana della famiglia si estinse. Andronico I (1183-85), figlio di Isacco, fratello di Giovanni II, successe ad Alessio II e fu l'ultimo imperatore comneno. La famiglia ha continuato a svolgere un ruolo importante negli affari di stato, tuttavia, ed è stata alleata per matrimonio con altre famiglie dominanti, come gli Angeli ei despoti dell'Epiro.In seguito alla conquista latina di Costantinopoli nel 1204, i nipoti Alessio e Davide di Andronico I, con l'aiuto della Georgia, fondarono l'impero di Trebisonda, che durò fino al 1461, quando fu deposto David Comneno, suo ultimo sovrano. Fu giustiziato qualche tempo dopo dal sultano ottomano Mehmed II.