Deutsche Bank AG

Deutsche Bank AG , banca tedesca fondata nel 1870 a Berlino e con sede dal 1957 a Francoforte sul Meno. Una delle banche più grandi del mondo, ha una serie di uffici esteri e ha acquisito partecipazioni di controllo in diverse banche estere in Europa, Nord e Sud America e Australia.

Deutsche Bank AGIl Palazzo della Pace (Vredespaleis) all'Aia, Paesi Bassi.  Corte internazionale di giustizia (organo giudiziario delle Nazioni Unite), Accademia di diritto internazionale dell'Aia, Biblioteca del Palazzo della pace, Andrew Carnegie aiutano a pagareQuiz Organizzazioni mondiali: realtà o finzione? Meno di 50 paesi appartengono alle Nazioni Unite.

La prima banca fu autorizzata dal re Guglielmo I di Prussia il 10 marzo 1870 e iniziò l'attività a Berlino il 9 aprile. Le filiali furono aperte a Brema nel 1871, ad Amburgo, Shanghai e Yokohama, in Giappone, nel 1872, e in Londra nel 1873. Entro la fine del secolo, aveva assorbito un certo numero di altre banche tedesche e moltiplicato il suo capitale di circa 10 volte sotto il suo amministratore delegato Georg von Siemens. Altre fusioni furono concluse nel 1929 dalla fusione di Deutsche Bank con la sua vecchia rivale, DiscontoGesellschaft. Dopo aver incontrato difficoltà all'inizio della Grande Depressione, la compagnia prosperò enormemente sotto il regime nazista.

Con il crollo del Terzo Reich, gli uffici della Deutsche Bank a Berlino e nella Germania orientale furono chiusi dalle forze di occupazione russe o furono espropriati; le filiali nella Germania occidentale furono "decartelizzate", unendosi nel 1947-1948 in 10 banche indipendenti. Con il progredire della Guerra Fredda e con la crescita economica e la cooperazione di quella che allora era la Germania Ovest divennero una priorità, l'Organizzazione del Trattato Nord Atlantico ridusse la sua opposizione al consolidamento economico della Germania Ovest. Nel 1952 le 10 banche erano state ridotte a 3; e nel 1957 le 3 istituzioni successive furono riunite per formare un'unica Deutsche Bank AG. La banca ha effettuato diverse acquisizioni significative negli anni '90, tra cui Bankers Trust con sede negli Stati Uniti. I suoi interessi principali sono in Europa e ha ulteriori operazioni in Asia, Nord America e Sud America. All'inizio del 21 ° secolo,ha servito più di 12 milioni di clienti in più di 70 paesi.

Questo articolo è stato recentemente rivisto e aggiornato da Amy Tikkanen, Responsabile delle correzioni.